June 1, 2018

March 21, 2018

February 12, 2018

December 1, 2017

Please reload

Post recenti

URBAN BEAT Opere scelte di Riccardo Luchini dal 31 Maggio al 30 Giugno 2019...

May 28, 2019

1/1
Please reload

Post in evidenza

Vendere l'arte o la creatività?

January 10, 2018

  

Con il nuovo anno incominciano le riunioni di programmazione: l’area commerciale- come al solito- porta a conoscenza di tutti la sua situazione e la sua strategia per il futuro a breve obiettivo. Insomma…inutile negarlo…il suo contributo è vitale e, benché abbia scrupolosamente rispettato le previsioni di fatturato, è sempre avida di nuove energie.

 

Ecco che si ripresenta l’annosa questione: trovare nuove risorse. Per crescere, per migliorare.

 

La soluzione sembra a portata di mano. Basterebbe individuare il profilo del candidato perfetto, fare una bella inserzione sui canali di comunicazione specializzati e voilà… aspettare che fiocchino le candidature.

 

Eppure, con sorpresa, i curricula dei candidati si contano sulle dita di una mano.

 

Si sa, il commerciale è la spina nel fianco di ogni realtà imprenditoriale: vendere non è più di moda, la tenacia fa paura, viaggiare impressiona, conoscere nuove persone e nuove realtà può essere scomodo o -come si dice – “stressante”.

 

Ma com’è che non si riesce a vedere l’altra faccia del mestiere? Soprattutto quando la posta in gioco è lavorare con la creatività? Niente di più bello!

Eh sì! Si tratta proprio di questo! La creatività, che va alimentata ogni giorno, con l’apporto di tutti, anche di chi vende per noi. Perché noi siamo un’impresa creativa, che da quasi 40 anni vende arte, a fruitori diversi con servizi diversi.

 

Forse non riusciamo a veicolare il nostro messaggio nel modo giusto o forse il fatto di essere creativi non ci rende categorizzabili. O, più semplicemente, è difficile stilare il profilo di un venditore di creatività!

Oggi però ci vogliamo provare, non certo limitandoci alla compilazione di un format anonimo, ma semplicemente raccontandovi a modo nostro quali figure ci piacerebbe davvero incontrare.

 

Un’assistente marketing e un creative promoter: entrambi destinati alla nostra area di Creative Marketing (per saperne di più: www.galleriamagenta.it – sez. Creative Marketing).

 

Non si tratta di un’occupazione astratta o che presuppone una conoscenza approfondita del settore artistico, come a volte l’arte può lasciare immaginare.

Si tratta invece di un lavoro empirico a tutto campo, rivolto al Marketing delle Aziende che ha sempre bisogno di nuove idee cui attingere per organizzare speciali campagne di comunicazione ed eventi.

Non importa il tipo di formazione, non importa l’età e nemmeno l’esperienza già maturata in altri ambiti, ma il talento che non può mancare è la creatività, o meglio la capacità di trovare soluzioni creative nel rapporto con il cliente e nel team di lavoro.

Ci occorrono menti brillanti e ironiche, curiose ed estroverse, affabili e flessibili, duttili e perseveranti. Al resto ci pensiamo noi.

 

E’ un’opportunità da non lasciarsi proprio sfuggire. Nel caso ci siano baldi giovani (anche solo nello spirito!) fin da ora interessati, siamo subito raggiungibili ai seguenti indirizzi mail: relazioniesterne@galleriamagenta.it - marketing@actionartfactory.it

 

Nel frattempo e con l’ottimismo di infoltire prestissimo il nostro staff, speriamo almeno di aver favorito una piacevole lettura.

 

 

Per informazioni:

Ufficio Relazioni Esterne di Galleria Magenta - ActionArt Factory

Tel. 02/9790100 r.a.

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici